Biennale di VeneziaCHINAVENICE

CHINA – OTHER FUTURE – IL FUTURO POPOLARE – 56° LA BIENNALE DI VENEZIA – ARTICOLO DI QINGGANG XIANG

China, People’s Republic of
Other Future
La Biennale di Venezia – 56. Esposizione Internazionale d’Arte
Venezia, 9 maggio > 22 novembre 2015
http://www.labiennale.org/it/arte/esposizione/index.html

Partecipazione della Repubblica Popolare Cinese alla 56° Biennale di Venezia 2015

articolo di Qinggang Xiang

Il curatore Okui Enwezor accoglie il tema All The Word’s Futures della 56° Biennale di Venezia 2015.
Il Ministero della Cultura cinese ha bandito un concorso, scaduto il 10 Dicembre 2014, per tutta la società cinese, con l’invito di partecipazione alla biennale di Venezia nel padiglione cinese.

Il 7 febbraio 2015, Wang Chunchen, già curatore del padiglione cinese alla precedente Biennale di Venezia 2013, ha pubblicato una nota su WeChat, gruppo di amici, dove ha comunicato che, come curatore del padiglione cinese alla Biennale di Venezia 2015, ha selezionato Beijing Contemporary Art Foundation (BCAF). Il BCAF, considerato il titolo All The Word’s Futures un argomento umanistico, ha quindi scelto per il padiglione cinese il titolo Il Futuro Popolare. La mostra, a cura del BCAF, avrà la modalità “3 + 2”, con tre artisti e due piattaforme artistiche.

lnformazioni più dettagliate saranno annunciate nel mese di aprile dal Ministero della Cultura, che terrà una conferenza stampa ufficiale.

Ecco più in dettaglio i commissari e i curatori del padiglione Cinese:

LIU Jiakun, LU Yang, TAN Dun, WEN Hui/Living Dance Studio, WU Wenguang/Caochang di Work Station
Commissioner: China Arts and Entertainment Group, CAEG.
Deputy Commissioners: Zhang Yu, Yan Dong.
Curator: Beijing Contemporary Art Foundation (BCAF).
Scientific Committee: Fan Di’an, Zhang Zikang, Zhu Di, Gao Shiming, Zhu Qingsheng, Pu Tong, Shang Hui.
Venue: Pavilion at Arsenale – Giardino delle Vergini

Di seguito viene presentata la pianta, la sezione e il prospetto del padigione cinese alla Biennale di Venezia del 2015

Previous post

ARTURO PAGANO - CENTRO LUIGI DI SARRO - ROMA

Next post

SENZA CENTRO NE’ PERIFERIA - LA NUOVA PESA - ROMA

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *