EventsROME

SIMULACRUM&TRANSPARENCY | SIMULACRI&TRASPARENZE – RO.MI. | ROME

RO.MI. Contemporary Art
Simulacrum&Transparency
From May 14 to June 18, 2011
Via Vetulonia, 55 – Rome

The current artistic production is part of a highly different.
It has long been a profound transformation taking place in the aesthetic field. Art is now conditioned, for better or for worse, contamination of multiple languages ​​that require the use of different techniques. New media create new expressive synthesis that goes beyond distinctions obsolete.

We are in the full development of the media. This can be extremely challenging on the one hand, allowing unprecedented new creative synthesis. Second, moving on a ground ambiguous, hybrid, contradictory in the languages, there is no risk of loss of identity? Perhaps having lost its original state, no one has the feeling of a progressive reduction of the product appearance to transparent, empty icon, a pure simulacrum?

Also because of the powerful logic of the market, reducing everything to a commodity, often turns art into fashion phenomenon and as such, ephemeral.
However, despite the problems caused by the complexity of the situation, the proliferation of combinations and connections between the various languages ​​and techniques, it can still create original shorts and unscrupulous possibility of experimentation.
In this perspective, working artists in the exhibition.

Artists: Mimmo Di Laora, Gruppo Sinestetico, Andrea Leoni, Giacomo La Commare, Maurizio Ceccato, Raffaella Losapio, Caterina Matricardi.

Vernissage: 14 May at 18

RO.MI.
Arte contemporanea romi.art@fastwebnet.itwww.romiart.net
tel. +39 06.5115425 – +39 338 8097446

Time: from 17 to 20 every day exept public holidays

Position the cursor on the images to view captions, click on images to enlarge them.
Posizionare il cursore sulle immagini per leggere le didascalie; cliccare sulle immagini per ingrandirle.

RO.MI. Arte contemporanea
presenta
SIMULACRI&TRASPARENZE

dal 14 maggio al 18 giugno 2011
Via Vetulonia, 55 – Roma

 

L’attuale produzione artistica si inserisce in un contesto molto variegato.

Da tempo è in atto una profonda metamorfosi in campo estetico. L’arte è ormai condizionata, nel bene e nel male, dalla contaminazione di molteplici linguaggi che presuppongono anche l’uso delle tecniche più svariate.  I nuovi media creano nuove sintesi espressive che vanno oltre obsolete distinzioni.

Siamo nel pieno sviluppo del multimediale. Ciò può essere estremamente stimolante da un lato, consentendo nuove inedite sintesi creative. Dall’altro, muovendosi su un terreno ambiguo, ibrido, contraddittorio nei linguaggi, non c’è rischio di una perdita d’identità? Avendo forse smarrito il suo statuto originario, non si ha la sensazione di una progressiva riduzione del prodotto estetico a trasparente, vuota icona, a puro simulacro?

Complice anche l’onnipotente logica del mercato, che riducendo tutto a merce, trasforma spesso l’arte in fenomeno di moda e, come tale, effimero.

Tuttavia, nonostante le problematiche dovute alla complessità dell’attuale situazione, il moltiplicarsi di combinazioni e connessioni tra i vari linguaggi e tecniche, può comunque creare originali cortocircuiti e spregiudicate possibilità di sperimentazione.

In questa prospettiva operano gli artisti presenti nella mostra.

Artisti: Mimmo Di Laora, Gruppo Sinestetico, Andrea Leoni, Giacomo La Commare, Maurizio Ceccato, Raffaella Losapio, Caterina Matricardi.

 

RO.MI. Arte contemporanea romi.art@fastwebnet.itwww.romiart.net
tel. 06.5115425 – 338 8097446
Vernissage: 14 maggio ore 18
orario: 17 – 20 tutti I giorni escluso festivi

Previous post

DANCE AND THEATRE | VENICE BIENNALE

Next post

FESTIVAL DE L'HISTOIRE DE L'ART | FONTAINEBLEAU

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *