BooksMILAN

BOOKCITY MILANO 2012

BOOKCITY MILANO 2012
Città del libro e della lettura
16 – 18 novembre 2012
inaugurazione: 15 novembre

Dal 16 al 18 novembre 2012 si svolgerà BOOKCITY MILANO 2012. Città del libro e della lettura, manifestazione promossa e realizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano insieme a Fondazione Rizzoli Corriere della Sera, Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori, Scuola per Librai Umberto e Elisabetta Mauri, Camera di Commercio e AIE (Associazione Italiana Editori). L’iniziativa è realizzata anche grazie al sostegno di Eni e Intesa Sanpaolo.

BOOKCITY MILANO proporrà più di 350 eventi, tra incontri con gli autori, presentazioni di libri, dialoghi, letture ad alta voce, mostre, spettacoli, reading spettacolarizzati, filmati, seminari, con la partecipazione di autori, artisti e protagonisti della cultura milanese, italiana e straniera.

La città verrà animata, dal mattino alla sera, da appuntamenti di grande richiamo, ma anche da tante interessanti e diversificate iniziative ideate e realizzate dalle librerie, dalle biblioteche e dai presidi culturali del territorio.

“Finalmente Milano riesce a proporsi come una delle capitali internazionali del libro e dell’editoria – ha dichiarato l’assessore alla Cultura Stefano Boeri – Bookcity è un formato originale che valorizza la straordinaria varietà di biblioteche, librerie e case editrici che animano la vita culturale di Milano.”

BOOKCITY MILANO ha messo infatti in rete decine di soggetti culturali e economici, chiamando in causa l’intera filiera: editori grandi e piccoli, librai, bibliotecari, autori, agenti, letterari, traduttori, grafici, illustratori, blogger, fino a lettori, scuole di scrittura, associazioni e gruppi di lettura, che costituiscono l’ossatura di quella straordinaria macchina che è l’industria editoriale. Una rete che il Comune di Milano sostiene con un programma di eventi gratuiti, dedicati ad un pubblico ampio e multiculturale, per una promozione della lettura e della scrittura come viatico per capire, imparare, divertirsi, emozionarsi e affrontare con maggiore consapevolezza questo difficile momento storico. Una manifestazione che sottolinea la straordinaria capacità milanese di saper intrecciare territorio, impresa e cultura.

Il ruolo strategico di Milano, come capitale nazionale dell’editoria e città internazionale della cultura, è confermato da alcuni dati, a cura dell’Ufficio studi AIE: nella regione Lombardia ha sede il 19,9 % delle case editrici attive in Italia, ma ben il 32,5 % di quelle di ebook; vengono prodotti il 38,1% di titoli sul totale dei libri pubblicati dalle case editrici; vengono stampate e distribuite il 49,8% copie sul totale delle copie distribuite dalle case editrici. Interessante, infine, anche il dato sulla domanda di lettura: i lettori in Lombardia sono il 54 %, su una media italiana del 45,3% (fonte: elaborazione Ufficio studi AIE su dati Istat).

Il Castello Sforzesco sarà l’anima pulsante di BOOKCITY MILANO. Il Castello e i suoi magnifici cortili delle Armi, Ducale e della Rocchetta diventeranno luogo di interferenze artistiche e, come tutti i punti della città coinvolti, luogo di aggregazione e diffusione della pratica della lettura in tutte le sue forme, dal classico formato cartaceo ai più innovativi tablet. Per tutta la durata della manifestazione i Musei del Castello Sforzesco saranno ad ingresso gratuito.

Oltre al Castello Sforzesco, verranno coinvolti i musei civici e molte istituzioni milanesi: Archivio di Stato, Ca’ Granda, Palazzo Serbelloni, Museo del Novecento, Museo del Risorgimento, Palazzo Morando, Palazzo Reale, GAM Galleria d’Arte Moderna, PAC Padiglione d’Arte Contemporanea, Gallerie d’Italia – Piazza Scala, Biblioteca Nazionale Braidense, Sinagoga, Umanitaria, Villa Necchi Campiglio, Acquario, Fondazione Ferré, WOW Spazio Fumetto, fino al Politecnico Bovisa e all’ISEC di Sesto San Giovanni. Apriranno le loro porte anche la Triennale di Milano e i teatri milanesi, tra i quali Dal Verme, Carcano, Elfo Puccini, Franco Parenti, Litta, Strehler, che ospiteranno incontri di grande richiamo.

BOOKCITY MILANO invaderà la città, coinvolgendo numerose scuole, il sistema delle biblioteche milanesi e tanti spazi insoliti aperti per l’occasione, proponendo anche percorsi tematici che aiuteranno il pubblico nella fruizione. Tanti i temi trattati: anima e corpo, arte, attualità, giallo e noir, economia e lavoro, Milano e le sue storie, musica, scienza, sport, storia, verde, cinema, teatro, design, cibo & vino, auto & moto, l’evoluzione della società italiana, e altro ancora. Una particolare attenzione verrà dedicata anche al futuro dei libri, ai diritti d’autore, al passaggio al digitale, attraverso incontri, convegni e dibattiti.

E’ previsto inoltre un ricco programma per i bambini: tutta la città sarà coinvolta. Non solo il Castello Sforzesco, con la mostra “Da Pinocchio a Harry Potter. 150 anni di illustrazione italiana dall’Archivio Salani. 1862 – 2012” e le attività di laboratorio sul libro e la lettura realizzate da Sforzinda; ma anche il Museo del Novecento, gli istituti culturali e le librerie. Protagoniste infine le biblioteche rionali del centro e dei quartieri periferici che, in collaborazione con gli editori, propongono incontri con gli autori e laboratori per i più piccoli.

Gli appuntamenti di BOOKCITY MILANO sono ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti, salvo diversamente indicato.

—–

BookCity al Castello

Il Castello Sforzesco sarà il cuore pulsante di BookCity. Un vero e proprio headquarter nel centro della città, nel quale si svolgeranno molti appuntamenti della manifestazione. Per l’intera durata di BookCity, il Castello aprirà le porte alla città, facendo riscoprire a tutti i milanesi il fascino dei suoi spazi, la ricchezza delle sue sale e i suoi luoghi più segreti: tutti i suoi musei saranno aperti con ingresso gratuito e saranno visitabili liberamente tutti gli spazi solitamente accessibili su prenotazione: dalle merlate al percorso sotterraneo della Ghirlanda.

I suoi spazi prenderanno vita grazie ad eventi, sonorizzazioni e allestimenti studiati appositamente per BookCity, che sarà quindi non solo un evento culturale, ma anche un’esperienza spettacolare nata dalla volontà di coinvolgere tutti i cittadini. A partire da un emozionale allestimento del Cortile delle Armi, tutto il Castello sarà invaso dallo spirito di BookCity: quattro sale ospiteranno gli incontri con gli autori, un’area ristoro sarà collocata nel Cortile Ducale, mentre nelle Sale Panoramiche sarà allestita una sala lettura, grazie anche a un’installazione artistica di Federico Pepe e all’allestimento di Leclettico, dove un gruppo di sette editori indipendenti proporrà un fitto programma di incontri e presentazioni. Letture anche nella Sala delle Armi, mentre la Sala della Balla ospiterà alcuni degli incontri con gli autori di BookCity.

Per questo BookCity inaugura ufficialmente proprio al Castello, giovedì 15 novembre alle ore 20.30, nella Sala Sforzesca, con “Milano da leggere”, lettura collettiva a cura del “Forum della Città Mondo”. Partecipa Umberto Eco.

Sommario
Inaugurazione istituzionale giovedì 15 novembre ore 20.30 in Sala Sforzesca
Tutti i Musei del Castello aperti con ingresso gratuito
Quattro sale del Castello per gli incontri con gli autori
Salotto di lettura in una Sala Panoramica
Area ristoro sotto il Portico dell’Elefante
Spazi aperti allestiti e sonorizzati (fossati, Merlate, Corte e Sala delle Armi)
BiblioBus con servizio di prestito, presente sabato e domenica
Lunch reading da venerdì a domenica
Sala stampa nella Sala del Tesoro
Area gestita da un gruppo di Editori Indipendenti (nelle Sale Panoramiche)
Apertura straordinaria delle Merlate sabato e domenica (senza prenotazione)
Info point
Installazione artistica di Federico Pepe nelle Sale Panoramiche

Tre eventi speciali
La città degli uomini libro: il Cortile delle Armi sarà animato da una lettura collettiva (liberamente ispirata a Farenheit 451) che riesca a mettere in scena l’esperienza della lettura in un’atmosfera intima e senza tempo. Gli Uomini-Libro avranno la duplice funzione di coinvolgere il pubblico e di guidarlo alla scoperta degli spazi del Castello Sforzesco; i cittadini saranno così liberi di partecipare individualmente e interagire con gli Uomini-Libro, decidendo di volta in volta quale ascoltare e seguire.

Segretamente prospero: un’azione scenica alla scoperta dei Libri di Prospero (liberamente ispirata a La Tempesta shakespeariana e a Prospero’s Book di Greenaway) a cura della Scuola di Teatro Paolo Grassi. Nel Percorso sotterraneo della Ghirlanda, sotto le mura del Castello Sforzesco, Ariel e Calibano accoglieranno gli spettatori e li condurranno negli anfratti segreti dove si immagina che Prospero, il Duca di Milano rientrato finalmente a casa dall’Isola dell’esilio, abbia nascosto i suoi libri più rari e preziosi.

Amore e Psiche: un’occasione di confronto tra i rappresentanti delle più diverse culture residenti a Milano, Amore e Psiche è anche l’anticipazione di una importante mostra organizzata da eni a Palazzo Reale. Nel pomeriggio di domenica verrà introdotto il famoso mito di Apuleio durante un primo incontro collettivo in uno degli spazi interni del Castello Sforzesco, al termine del quale verrà proiettato un breve video sul tema dell’amore. L’evento sarà in seguito itinerante nei diversi spazi esterni grazie all’intervento dei rappresentanti delle diverse culture residenti a Milano che avranno l’occasione di confrontarsi su un tema così importante.

Per informazioni: segreteria organizzativa BOOKCITY MILANO
Trivioquadrivio
Via Ariberto, 21 – Milano
tel. 02 58112940 / 333 2679974, www.bookcitymilano.it

Ufficio Stampa Stilema
Anna Gilardi T 335 5358312 | anna.gilardi@stilema-to.it
Roberta Canevari T 335 6585866 | ufficiostampa@bookcitymilano.it
Cristina Negri (web) T 345 3741892 | cristina.negri@stilema-to.it

Ufficio Stampa
Comune di Milano – tel. 0288453314 | Elena Conenna, elenamaria.conenna@comune.milano.it
Stilema – tel. 0115624259
Anna Gilardi tel. 3355358312, Roberta Canevari tel. 3356585866, Cristina Negri (web) tel. 3453741892

Inaugurazione istituzionale giovedì 15 novembre ore 20.30 in Sala Sforzesca con “Milano da leggere”, lettura collettiva a cura del “Forum della Città Mondo”. Partecipa Umberto Eco.

Castello Sforzesco
piazza Castello, 1 Milano
L’ingresso agli appuntamenti è gratuito, fino ad esaurimento posti disponibili, salvo dove diversamente indicato.
Per workshop e iniziative a numero ridotto di partecipazione è necessaria la prenotazione: tel. 3332679974.

Editori presenti a BOOKCITY MILANO 2012
Abitare Segesta, Aboca Museum, Adelphi, Agenzia X, Alfabeta2, Alpine Studio, Apogeo, Archinto, Arka Edizioni, Art For Business, Atmosphere Libri, Babalibri, Baldini Castoldi Dalai Editore, Bollati Boringhieri, Bompiani, Bookolico, Bookrepublic, Bradipolibri, Bruno Mondadori, Cairo, Carisch Edizioni Musicali, Casabella, Centro Ambrosiano, Chiarelettere, Christian Marinotti Edizioni, Classica, Compuntounico, Corraini, Raffaello Cortina, Cue Press, Dantealighieri, De Agostini, Donzelli, Ediesse, Editoria & Spettacolo, Editrice Compositori, Editrice E-volution, Edizioni FAG, Edizioni Sonda, EDT, Egea, Egea Music, Einaudi, Electa, EMI, Encyclomedia, ET AL, EWI Editrice, ExCogita, Fandango, Fanucci, Fatatrac, Feltrinelli, FrancoAngeli, Gaia Edizioni, Garzanti Libri, Ghena, Giorgio Nada Editore, Girardi, Giunti, Gruppo Barbés, Guanda, Guerini e Associati, Guido Tommasi, Hacca, ibs.it, Il Castoro, Il Mulino, Il Saggiatore, Indiana Editore, Instar Libri, Iperborea, ISBN, Jaca Book, Johan & Levi, Kobobooks.it, La case books, La Giuntina, Lampi di stampa, La Nuova Frontiera, Laterza, Ledizioni, Leggere Leggere, Leone Verde, Longanesi, Lotus, Lupetti Editore, Marcos y Marcos, Marsilio, Mattioli 1885, Mimesis, Minimum fax, Moleskine, Mondadori, Morellini Editore, Neri Pozza, Nexo, Nobook, Nord, Nottetempo, Nutrimenti, Orme Editori, Osa Books, Pearson Italia, Piemme, Polaris, Ponte alle Grazie, Pontecorboli, Quodlibet, Raffaello Cortina, Raffaello Ragazzi, Rizzoli, Rosenberg & Sellier, Salani, San Liberale, Scritturascritture, Sedizioni, Sellerio, Sergio Bonelli Editore, Shake, Silvana Editoriale, Skira, Skira Classica, Sounds True, Sperling & Kupfer, Springer, Stratagemmi, 66thand2nd, TEA, Terre di Mezzo, Testepiene, Titivillus, Todaro Editore, Topipittori, 20lin.es, Ugo Mursia Editore, Ulrico Hoepli, Ultreya Publications, University of Minnesota Press, Urrà edizioni, Vita e Pensiero, Voland, Watt, Wolters Kluwer Italia, Zanichelli, 0111…

Previous post

SPENCER FINCH - LISSON GALLERY - MILAN

Next post

PLAYTIME - ITALIAN VIDEO ART SCREENING - CURATED BY CECILIA FRESCHINI - LAB-YIT - CHINA

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *