BooksROME

PRESENTAZIONE LIBRO: ABOUT PAPER. ISRAELI CONTEMPORARY ART – MACRO (ROMA)

About Paper. Israeli Contemporary Art
edited by Giorgia Calò
PostMedia.Books
208 pp. 77 illustrazioni – isbn 9788874900879
The book will be presented at the MACRO Conference Hall on Tuesday, December 18th, 2012

info: Galleria Marie-Laure Fleisch | t. +39 06 688 91936 | info@galleriamlf.com| www.galleriamlf.com | Press office: press@galleriamlf.com

.-.-.

Presentazione del libro
About Paper. Israeli Contemporary Art
martedì 18 dicembre 2012, ore 18.30

MACRO – Museo d’Arte Contemporanea Roma
Sala cinema
via Reggio Emilia 54, Roma

Interverranno:
Ofra Farhi, Addetta Culturale dell’Ambasciata d’Israele in Italia
Ronit Sorek, Curator Department of Prints and Drawings dell’Israel Museum di Gerusalemme
Ruth Direktor, Chief Curator del Haifa Museum of Art
Drorit Gur Arie, Director e Chief Curator del Petach Tikva Museum of Art
Alfredo Pirri, artista ed ex docente della Bezalel Academy di Gerusalemme
Modera Giorgia Calò, curatrice del volume

Martedì 18 dicembre 2012, alle ore 18,30 nella Sala cinema del MACRO di Roma, si terrà la presentazione del libro About Paper. Israeli Contemporary Art (Postmedia Books, 208 pp., ingl/ita), realizzato e promosso dalla Galleria Marie-Laure Fleisch, a cura di Giorgia Calò.

Il libro è la conclusione dell’omonimo progetto espositivo che ha visto nell’arco del 2012 la realizzazione di quattro mostre tenutesi alla Galleria Marie-Laure Fleisch di Roma, dedicate a sette artiste israeliane che lavorano con la carta e con il disegno come mezzi privilegiati di un personale linguaggio artistico: Maya Attoun, Hilla Ben Ari, Yifat Bezalel, Maya Zack, Etti Abergel, Yael Balaban e Ofri Cnaani.

Il libro vuole analizzare non solo l’attività delle artiste scelte per le mostre, ma anche più in generale la situazione artistica contemporanea israeliana nell’ambito di una produzione focalizzata sull’uso della carta e del disegno. Per avere un quadro d’insieme è stato chiesto ad alcuni curatori e direttori di musei israeliani un loro intervento critico. I diversi punti di vista servono a fornire un’inedita interpretazione del panorama artistico rivolto al disegno nelle sue varie declinazioni, attestando il cambiamento di una situazione che sta assumendo nuove prospettive internazionali.

Ronit Sorek, Curator Department of Prints and Drawings dell’Israel Museum di Gerusalemme, ha dedicato il suo intervento a quattro artiste storiche, testimoniando la loro influenza nel corso dei decenni. Edna Moshenson, Senior Curator del Tel Aviv Museum of Art fino al 2007, ora curatore indipendente e membro del Israeli Museum’s Council, partendo dalla ricerca di Moshe Gershuni degli anni Settanta del Novecento, analizza il lavoro di cinque giovani artisti. I due saggi servono a configurare in maniera storico-critica la scena contemporanea israeliana.

Il resto del volume è invece dedicato interamente alle artiste del progetto “About Paper”. Per comprendere al meglio le loro espressioni, Giorgia Calò ha realizzato delle interviste, precedute da una presentazione. Attraverso le voci delle artiste vengono rilevate le differenti specificità, spiegando le motivazioni che hanno mosso le rispettive ricerche. Queste conversazioni appaiono un valido strumento, capace di costituire una mappatura per orientarsi tra le diverse poetiche, rivelando una panoramica della complessità dei linguaggi  contemporanei israeliani all’interno della quale emergono differenze significative. A completare il quadro, Drorit Gur Arie, Direttore e Chief Curator del Petach Tikva Museum of Art, ha dedicato il suo saggio a Etti Abergel ripercorrendo alcune tappe importanti della sua ricerca e del suo linguaggio, mentre Ruth Direktor, Chief Curator del Haifa Museum of Art, ha analizzato la poetica di Yael Balaban accostandola alle ricerche artistiche degli anni Settanta. A questo elenco si aggiunge un’altra firma, quella di Alfredo Pirri, artista italiano e già docente alla Bezalel Academy di Gerusalemme.

Il libro è patrocinato dall’Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico di Roma Capitale, e dall’Ambasciata d’Israele in Italia.

Per info: Galleria Marie-Laure Fleisch | t. +39 06 688 91936 | info@galleriamlf.com| www.galleriamlf.com | Press office: press@galleriamlf.com

In collaborazione con: ROMA CAPITALE – MACRO – ZETEMA

Previous post

UNE LUMIÈRE DANS MON LIVRE - A LIGHT IN MY BOOK - UNA LUCE NEL MIO LIBRO – GALERIE VÉRA AMSELLEM – CURATED BY VITTORIA BIASI – PARIS

Next post

MASSIMO LISTRI - MUSEO DE ARTE MODERNO - BUENOS AIRES

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *