Congress & MeetingsROME

CLAUDIO MAGRIS E MASSIMO CACCIARI DIALOGO SULLA MITTELEUROPA – FORUM AUSTRIACO DI CULTURA – ROMA

22 novembre 2012 / giovedì / ore 18.30

CLAUDIO MAGRIS e MASSIMO CACCIARI
DIALOGO SULLA MITTELEUROPA
Moderazione a cura di Flavia Arzeni Biancheri
in collaborazione con l’associazione Eureka

Viale Bruno Buozzi 113 – 00197 Roma

Ingresso libero
Apertura sala ore 18:00. Il numero di posti è limitato, vi preghiamo, pertanto, di presentarvi con dovuto anticipo, poiché non è possibile accettare prenotazioni!

Il Forum Austriaco di Cultura Roma ha il piacere di ospitare nella sua sede una tavola rotonda con il celebre germanista e autore triestino Claudio Magris e il filosofo ed ex sindaco di Venezia Massimo Cacciari.
Partendo da una riflessione sull’opera di Magris, i due intellettuali, e amici di lunga data, dialogheranno sulla cultura mitteleuropea.

Claudio Magris - Foto: Danilo De Marco
Claudio Magris – Foto: Danilo De Marco

Claudio Magris è nato nel 1939 a Trieste, città “di frontiera” plurietnica e pluriculturale. Finissimo letterato di vastissima e straordinaria cultura, Magris è uno dei più profondi e geniali saggisti contemporanei, capace come pochi di scandagliare il patrimonio della letteratura e della cultura mitteleuropea. Autore di numerosi e celebrati testi, Magris è ricordato soprattutto per Danubio, volume dedicato al grande fiume della cultura e della civiltà europea, e per la raccolta di racconti Microcosmi, vincitore del premio Strega 1997.

Magris è stato inoltre traduttore di Ibsen, Kleist e Schnitzler e ha firmato numerosi saggi, fra i quali: Il mito asburgico nella letteratura austriaca moderna (Torino 1963), Wilhelm Heinse (Trieste 1968), Lontano da dove, Joseph Roth e la tradizione ebraico-orientale (Torino 1971), Dietro le parole (Milano 1978), Itaca e oltre (Milano 1982), Trieste. Un’identità di frontiera (in collaborazione con Angelo Ara, Torino 1982), L’anello di Clarisse (Torino 1984), Illazioni su una sciabola (Pordenone 1986), il testo teatrale Stadelmann” (1988) e Un altro mare (1991).

Massimo Cacciari
Massimo Cacciari

Massimo Cacciari (Venezia, 5 giugno 1944) è un filosofo, accademico e uomo politico italiano. Sindaco di Venezia per più mandati, Cacciari è attualmente professore di Estetica presso l’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano. Il filosofo ha rivolto la sua attenzione alla crisi dell’idealismo tedesco e dei sistemi dialettici, valorizzando la critica della metafisica occidentale propria di Nietzsche e di Heidegger e seguendo la genealogia del pensiero nichilistico nei classici della mistica tardo-antica, medievale e moderna. Tra le sue opere recenti: Della cosa ultima (Milano 2004); Dallo Steinhof. Prospettive viennesi del primo Novecento (Milano 2005); Tre icone (Milano 2007); La città (Rimini 2009); Hamletica (Milano 2009); Il dolore dell’altro. Una lettura dell’Ecuba di Euripide e del Libro di Giobbe (Caserta 2010).

Organizzazione & Info:
Forum Austriaco di Cultura Roma, tel: 06 3608371

Previous post

YUKO SHIRASHI - KUKJE GALLERY - SEOUL

Next post

OSCAR TURCO - STUDIO D'ARTE PINO CASAGRANDE - ROMA

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *