COMOEvents

BY THE LAKESIDE – SULLE RIVE DEL LAGO – CONTEMPORARY ARTS CENTRE OF COMO

Thomas Houseago, Large Lamp I (Snake Island) (2011)
Thomas Houseago, Large Lamp I (Snake Island) (2011)

By the lakeside
Fourteenth meeting of
THE MOST BEAUTIFUL KUNSTHALLE IN THE WORLD
A project for the Contemporary Arts Centre of Como
November 4 2011, 6 pm
Fondazione Antonio Ratti – Villa Sucota, Como

The fourteenth encounter of The most beautiful Kunsthalle in the world will see as protagonists the representatives of three prestigious
centres dedicated to contemporary art, hosted in the cities of Bregenz (Austria), Lugano (Switzerland) and Vassivière (France).
These three places are characterised by a low presence of a urban centre, by a flourishing tourism industry and by being located by a lakeside.
Just like Como.
Which are the reasons that allowed for these three small centres to acquire such relevant infrastructures in the field of contemporary art?
What is the public of these institutions? In what way does their peculiar geographical condition contributes to define the character of these centres? In what way does the architecture of the centres (Peter Zumthor at Bregenz, Aldo Rossi at Vassivière and Ivano Gianola at Lugano) contributes for their success?
What way should Como take to be able of giving life to a Centre for the contemporary arts?
Rudolf Sagmeister (Kunsthaus Bregenz)
Fédéric Legros (Centre international d’art et du paysage de Vassivière)
Marco Franciolli (Museo Cantonale d’Arte di Lugano)

The most beautiful Kunsthalle in the world is a project conceived by Fondazione Antonio Ratti together with the Camera di Commercio di Como (in the ambit of the initiative Laboratorio) with the collaboration of the Graduate Program in Visual and Performing Arts (Clasav) of the University IUAV of Venice and of the Centro ASK (Art, Science, Knowledge) of the University Bocconi of Milan, with the aim to elaborate an original programme for a future Centre of Contemporary Arts in Como.

Laboratorio Como is a project of the Camera di Commercio, developed within the last years, which represents a moment of research and analysis of the multiple connections that unify economic growth, innovation, urban development, culture, creativity, evaluating the role that Como and its territory can play in the current general context.

The entire project is under the scientific responsibility of the Director of the Fondazione Antonio Ratti, Marco De Michelis, with the general coordination of Filipa Ramos.

The materials will constitute an open archive, available of the websites of Fondazione Antonio Ratti www.fondazioneratti.org and of Laboratorio
Como www.laboratoriocomo.it

Next encounters
XV. Curating the Most Beautiful Kunsthalle in the World
29 November 2011
A discussion day dedicated to the figure of the curator, its function, and its transformations.
The discussion will be articulated in three sections:
10am
Introduction: Marco De Michelis/Filipa Ramos (FAR Como) Keynote Speaker: Maria Lind (Tensta Konsthall, Spånga)
11am – 1pm
1.The canon
Teresa Gleadowe (curator and writer, London) Bruce Altshuler (museum studies program, NYU) Christian Rattemeyer (MoMA, New York)
2:30 – 4.30pm
2. The exhibition
Jens Hoffmann (CCA Wattis, San Francisco)
Celine Condorelli (Eastside Projects, Birmingham)
Raimundas Malašauskas (independent curator, Paris)
5 – 7pm
3. The institutions
Marta Kuzma (OCA, Oslo) Chus Martínez (Documenta 13, Kassel) Dirk Snauwaert (Wiels, Bruxelles)

XVI. Expanded exhibitions: catalogues, books, magazines, websites…
21 December 2011, 6pm
Keynote speaker: Maria Fusco (Goldsmiths College, London)
David Velasco (Artforum)
Julieta Aranda (e-flux)

.-.-.

Sulle rive del lago
Quattordicesimo incontro
THE MOST BEAUTIFUL KUNSTHALLE IN THE WORLD
Un progetto per il Centro delle Arti Contemporanee di Como
4 novembre, ore 18
Fondazione Antonio Ratti
Villa Sucota, Via per Cernobbio, 19 – Como

Il quattordicesimo incontro della “Kunstahlle più bella del mondo” avrà come protagonisti i rappresentanti di tre prestigiosissimi centri
dedicati all’arte contemporanea ospitati nella città di Bregenz (Austria), Lugano (Svizzera) e Vassivière (Francia)
Queste tre località sono tutte caratterizzate da un centro urbano di limitate dimensioni, da una fiorente industria turistica e dal trovarsi collocate sulle rive di un lago.
Proprio come Como.

Quali sono le ragioni per cui questi tre piccoli centri hanno potuto dotarsi di infrastrutture tanto autorevoli nel campo dell’arte contemporanea? Qual’è il pubblico particolare a cui queste istituzioni si riferiscono? In quale modo la particolare situazione geografica contribuisce a definire il carattere di questi centri? In quale modo le peculiari architetture dei tre centri (Peter Zumthor a Bregenz, Aldo Rossi a Vassivière, Ivano Gianola a Lugano) contribuiscono al loro successo?

Quale cammino deve essere intrapreso a Como per poter dare vita a un Centro dedicato alle arti contemporanee?

Di questi temi discuteranno:
Rudolf Sagmeister (Chief curator di Kunsthaus Bregenz)
Fédéric Legros (Assistant Curator Centre international d’art et du paysage de Vassivière)
Marco Franciolli (Direttore Museo Cantonale d’Arte di Lugano)

La Kunsthalle più bella del mondo è un progetto concepito dalla Fondazione Antonio Ratti e dalla Camera di Commercio di Como (nell’ambito dell’iniziativa Laboratorio Como), con la collaborazione del Corso di Laurea magistrale in Arti Visive dell’Università IUAV di Venezia e del Centro ASK dell’Università Bocconi di Milano, con l’obiettivo della elaborazione di un programma originale per un futuro Centro delle Arti Contemporanee nel capoluogo lariano.
Laboratorio Como è un progetto della Camera di Commercio, avviato già da qualche anno, che rappresenta un momento di esplorazione ed analisi delle molteplici interconnessioni che uniscono crescita economica, innovazione, sviluppo urbano, cultura, creatività, valutando il ruolo che Como e il suo territorio possono assumere nell’attuale contesto evolutivo generale. La responsabilità scientifica del progetto La Kunsthalle più bella del mondo è di Marco De Michelis, Direttore della Fondazione Antonio Ratti, con il coordinamento di Filipa Ramos.
Tutti i materiali via via prodotti costituiranno un archivio aperto, consultabile sul sito della Fondazione Antonio Ratti: www.fondazioneratti.org e su quello di Laboratorio Como www.laboratoriocomo.it

Prossimi incontri

XV. Curating the Most Beautiful Kunsthalle in the World
Martedì, 29 Novembre 2011
Giornata di discussione dedicata alla figura del curatore, alle trasformazioni e al destino della sua funzione. La discussione sarà articulata in tre sezioni:
10:00
Introduzione: Marco De Michelis/Filipa Ramos (FAR Como)
Keynote Speaker: Maria Lind (direttore, Tensta Konsthall, SpÂnga)
11:00 – 13:00
1. Il canone
Teresa Gleadowe (curatore e scrittore, London)
Bruce Altshuler (direttore, museum studies program, NYU)
Christian Rattemeyer (curatore, MoMA New York)
14:30 – 16:30
2. La mostra
Jens Hoffmann (direttore, CCA Wattis, San Francisco)
Celine Condorelli (artista; curatore, Eastside Projects, Birmingham)
Raimundas Malašauskas (curatore indipendente, Paris)
17:00 – 18:30
3. Le istituizioni
Chus MartÌnez (capo dipartmento, Documenta 13, Kassel)
Dirk Snauwaert (direttore artistico, Wiels, Bruxelles)

XVI. Expanded exhibitions: cataloghi, libri, riviste, siti…
Mercoledì, 21 Dicembre 2011, ore 18
Keynote speaker: Maria Fusco (Goldsmiths College, London)
David Velasco (Artforum)
Julieta Aranda (e-flux)

Previous post

LAURENT CHABOLLE - GALERIE VERA AMSELLEM | PARIS

Next post

FIRST RETROSPECTIVE OF MAURIZIO CATTELAN - SOLOMON R. GUGGENHEIM MUSEUM | NY

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *